Costa occidentale della penisola salentina

sans-titreNel primo caso la costa bassa è generalmente sabbiosa con scogli affioranti; splendide spiagge selvaggia della costa ionica salentina, servizi garantiti dalle strutture turistiche regalano a tutti un soggiorno di relax, nel secondo caso la costa alta, frastagliata da baie grotte, ha pochi e difficili accessi al mare.

Il perimetro costiero totale è di 365 Km: 165 sul mare Adriatico, da Brindisi fino a Santa Maria di Leuca sul mare Jonio, da Santa Maria di Leuca fino a Taranto.

La zolla calcarea, disposta a strati di spessore variabile ricoperto generalmente da tufi e carpari, è formata da rocce compatte del cretaceo superiore.

In alcune zone, particolarmente nella parte settentrionale della provincia leccese, lo strato superficiale è rappresentato dalla notissima “pietra leccese”.

Questo è un tipo di calcare compatto e morbido, che ha modellato tutti i monumenti barocchi del Salento.

Da tali caratteristiche geologiche deriva l’idrografia peculiare del Salento, in gran parte sotterranea. La zolla carsica si lascia attraversare dalle acque piovane che,

dalle vere, penetrano profondamente nel terreno. I pozzi scavati a diverse profondità hanno la funzione di portare in superficie le acque, per consentire la irrigazione dei terreni. La rete sotterranea dei corsi d’acqua è molto vasta, ne sono testimonianza certa i numerosi torrentelli che si gettano in mare un po’ dovunque, lungo la costa e all’interno delle grotte che si aprono sul mare. Fino agli inizi del secolo, gran parte delle zone interne erano paludose e malariche, con una densità di popolazione molto bassa, se si escludono i centri abitati.

Successivamente, grazie alle grandi opere di bonifica attuate su molte aree dell’Italia meridionale, il territorio è stato sanato anche grazie all’intenso rimboschimento, particolarmente verso il mare. anzi sempre più di moda per le vacanze a le Maldive del Salento sono state completamente rivalutate negli ultimi anni, l’interesse e la curiosità di un numero crescente dei turisti internazionali si è moltiplicato per circa trenta volte.

Add a Comment

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *


2 × = huit